Il Rotary Club Padova nasce nel 1949

I soci fondatori si riuniscono per la prima volta l’11 gennaio 1949 nella elegante Sala Laurenti dell’Hotel Storione, simbolo raffinato del liberty e monumento alla Padova laica. Per il riconoscimento ufficiale del Rotary International si deve, però, attendere fino al 7 marzo del 1949.

Tra i soci fondatori del Rotary Club Padova sono presenti personalità politiche, i massimi rappresentanti istituzionali, il fior fiore del mondo imprenditoriale, esponenti del mondo bancario cittadino, numerosi professori dell’Ateneo e intellettuali padovani.

L’effettivo di 42 soci promotori oggi è di 106 dei quali 86 sono uomini e 20 donne che rappresentano le varie categorie sociali, economiche e culturali del territorio.

Il primo Presidente eletto è stato il prof. Galeno Ceccarelli che rimase in carica per due mandati fino al 1950. A rotazione, come recita il nome del sodalizio, la carica di Presidente è stata ricoperta da 70 soci.

Merita essere citata la Prof.ssa Maristella Agosti prima e fino ad ora unica donna eletta alla presidenza del Club nell’anno rotariano 2012- 2013.

Il Rotary Club Padova è stato il primo ad essere fondato nella provincia di Padova. Si sono poi aggiunti gli altri quattro club cittadini ed i cinque Club del territorio provinciale, con i quali esistono solidi e proficui rapporti di amicizia e collaborazione.

Numerose sono le iniziative di cui ogni anno il Rotary Club di Padova si fa promotore. Progetti che sono espressione dello spirito di servizio e che hanno consentito al Club di affermarsi come una realtà associativa di riferimento per la valorizzazione delle risorse e delle ricchezze della città di Padova e del suo territorio. Significativi sono stati i service nei confronti della cultura in tutte le sue varie forme di espressione e l’attenzione dimostrata alle attività di formazione dei giovani. Parimenti efficace è il costante impegno sul fronte del sociale e degli interventi umanitari. Un impegno caratterizzato dalla realizzazione di service tesi a promuovere forme di solidarietà in grado di generare nuove e preziose opportunità.

Dovere di ogni socio è mettere a disposizione l’esperienza professionale e l’impegno personale per affrontare e cercare di risolvere i problemi rilevanti della nostra comunità, trovando modi nuovi ed efficaci per migliorare la salute, la stabilità e la prosperità in varie parti del mondo.

La risoluzione di problemi reali richiede vero impegno e visione. Per oltre 70 anni, i soci del Rotary sono sempre stati pronti ad agire facendo leva sulla loro passione, energia ed attenzione ai bisogni della comunità per realizzare progetti sostenibili.